I BENEFICI DEL TAPING KINESIOLOGICO

Vuoi ricevere ulteriori dettagli? Compila il form

Il taping kinesiologico® viene ampiamente utilizzato in ambito sportivo: prima, durante e dopo il gesto atletico a seconda che l’obiettivo sia preparare, prevenire oppure defaticare.

L’innovativa tecnica del taping elastico si basa sulle capacità di autoguarigione del corpo, stimolate dall’attivazione del sistema “neuro-muscolare” e “neuro-sensoriale”, seguendo i più recenti concetti di Neuroscienza.

Il metodo del taping kinesiologico® trova il suo fondamento dalla scienza della chinesiologia. Si tratta di una tecnica correttiva meccanica e sensoriale, che favorisce una migliore circolazione sanguigna e linfatica nell’area da trattare, riduce il calore e le sostanze chimiche presenti nei tessuti quindi l’infiammazione. Il taping kinesiologico® mira ad azionare i sistemi analgesici endogeni, stimolare il sistema inibitore spinale e il sistema inibitore discendente. Inoltre risulta utile a correggere problemi articolari, ridurre i disallineamenti causati da spasmi e muscoli accorciati, normalizzare il tono del muscolo e migliorare il ROM articolare.

E’ utilizzato come tecnica di completamento in osteopatia, in chiropratica, nelle terapie manuali e nelle terapie fisiche.

Risulta determinante – per ottenere i risultati sperati – conoscere la patologia di riferimento, i principi e le corrette tecniche di applicazione e trattamento ma soprattutto apprendere le tecniche per prevenire eventuali danni causati da eccessivo stimolo o disturbi circolatori indotti.